NATURA

NATURA · 02. October 2017
Avete mai sentito parlare dei “trabocchi”? “ Ragni colossali” così li definì D’Annunzio. Il trabocco è un’antica e complessa macchina da pesca, una palafitta ancorata alla roccia formata da una piattaforma, pilastri, assi , cavi, reti , corde,nodi e collegata alla terra ferma da una passerella. Le sue “antenne” si protendono verso il maree sospese sull’acqua ; grazie alla “bilancia” calata dall’argano si pesca a vista, intercettando il pesce ad una profondità di...